• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

ANDIS Toscana: XVII Seminario regionale - Educazione alla cittadinanza democratica e formazione del cittadino

  pubblicata il 18/10/2020

Categorie: Archivio 20 , iniziative andis locale

"Camaldoli spazio di resistenza civile pensante", così Giancarlo Cerini ha definito il lugo dove annualmente il Direttivo regionale della Toscana tiene il suo Seminario, giunto quest'anno, nonostante le difficoltà dovute all'emergenza sanitaria nazionale, alla 17a edizione, con  il patrocinio di A.N.Di.S. Nazionale.

Tema di quest'anno è stato l'introduzione dell'insegnamento dell'Educazione civica; titolo: "Educazione alla cittadinanza e formazione del cittadino - Dai nuovi scenari delle Indicazioni nazionali alla nuova legge sull'educazione civica".

L'argomento, con il contributo di Relatori di alto livello, è stato trattato da ogni punto di vista: Cinzia Mion, Maria Chiara Pettenati (INDIRE), Matteo Puttilli, docente presso l'Università di Firenze, Andrea Porcarelli, docente dell'Università di Padova e autore di numerosi testi di Pedagogia e di Didattica per competenze, hanno proposto un'analisi a 360 gradi: dall'aspetto tecnico e normativo a quello pedagogico; dal senso di Etica pubblica alla Cultura della sostenibilità; dall'Educazione al territorio, al significato di Cittadinanza digitale.

Un altro importante contributo lo ha portato il Presidente del nostro Consiglio Nazionale, Nicola Puttilli con un'attenta e approfonda analisi di alcune esperienze condotte nella Scuola negli ultimi decenni.

Il prof. Franco Cambi, già professore ordinario di Pedagogia generale, impossibilitato a presenziare, ha fornito una interessante relazione dal titolo "Cittadinanza democratica, cittadinanza europea".

Non è mancata la voce di chi opera sul campo: Angela Desideri, Dirigente scolastica dell'I. C. Sestini di Agliana (PT), membro del Direttivo regionale, e Mary Rebecchi, Dirigente scolastica dell'I. C. di Santo Stefano di Magra (SP), hanno riportato le significative esperienze delle loro scuole.

Assente, Giancarlo Cerini non ha mai fatto mancare, così come negli anni scorsi, il suo supporto e il suo contributo all'iniziativa.

Le conclusioni di questa bella e proficua "due giorni" di lavori, in un ambiente, il Monastero di Camaldoli, che invita all'attenzione e alla riflessione ", sono state curate  da Paola Bortoletto, vice presidente nazionale, che ha riassunto quanto emerso dalle relazioni e dalla discussione, nell'ottica dell'impegno associativo di A.N.Di.S.

il Presidente ANDIS Toscana

Fiorenzo Li Volti

I contenuti, docuemtni e slide del convegno saranno spediti a tutti i partecipanti e saranno disponibili nell'area riservata del sito per i soci ANDIS

 

Galleria immagini  

immagine immagine immagine